MONDAY 11 April 2022

LITHOSCAPE

 

LITOGRAFIA BULLA

&


DONATO PANACCIO

LitoScape is a generative electroacoustic sound experience that invites the viewer to enter the vertical and suspended space-time of craftsmanship. The various stages of the Bulla workshop's printing work generate an intricate soundscape thanks to a modular synthesis system that, starting from the materiality of the stone, creates textures, stamps and atmospheres that evolve organically over time. The composition urges you to slow down, listen actively and marvel at the creative process. The work is enriched by the use of low-frequency sound waves specifically designed to stimulate neurotransmitters such as serotonin, DHEA, endorphins and GABA that produce a state of deep relaxation and well-being.

MICHELANGELO FRAMMARTINO

Milano 1968,

Michelangelo è un filmaker italiano, figlio di genitori nativi di Caulonia, paese della costa Ionica Calabrese. Studia cinema e architettura a Milano, ma gira tutti i suoi film al sud, dove dimora il suo immaginario. Tra i suoi lavori: IL DONO 2003, LE QUATTRO VOLTE 2010, IL BUCO 2021.

ILARIO

SALERNO

Caulonia 1958,

Ilario è il figlio di Giovanbattista Salerno, detto Giamba, camionista trasportatore calabrese, che ha attraversato la penisola italiana da sud a nord, per oltre trent’anni, alla fine del secolo scorso, e di cui, da giovanissimo, Ilario è stato assistente e compagno di viaggio.

Ilario si  trasferisce a Milano nei primi anni 80’ per lavorare in un’importante multinazionale , ma la Calabria e il suo paese, Caulonia, restano la sue più grandi passioni.

LORENZO FRAMMARTINO

Milano 2011,

Lorenzo è uno studente di prima media, dotato di un ottimo orecchio musicale, si diletta con percussioni e tastiere, ma la sua più grande passione sono le immersioni subacquee in apnea, che pratica, rigorosamente, nei fondali calabresi dello Jonio, a Caulonia. I suoi animali preferiti sono i polpi. E le lumache.