Collassare e Pomerio - Letto da Patrizia Valduga Andrea Zanzotto
00:00 / 04:23
Schermata 2021-10-27 alle 14.52.28.png

Waiting room

CLARA TOSI PAMPHILI

ANTONIO MARRAS

8.03.2021

The reconstruction of the waiting condition, a metaphor for the situation in which we are living, narrated in two environments.

A waiting room where he waits together with a secretary / nurse who will take you into the second room.

Here Antonio Marras will listen to you by producing a work with his graphic style: a work that translates listening.

andrea cortellessa

Andrea Cortellessa (Roma, 1968) critico e saggista. Insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Roma Tre; nel 2018 ha tenuto la «cattedra De Sanctis» al Politecnico di Zurigo. Ha pubblicato saggi, curato testi e realizzato trasmissioni radiofoniche e televisive, spettacoli teatrali e musicali. Il suo ultimo libro è Andrea Zanzotto. Il canto nella terra (Laterza 2021). È nella redazione del «verri» e collabora ad «Alias», «Il Sole 24 ore», «Tuttolibri», «doppiozero», «Le parole e le cose2» e altre testate.

Critico Letterario

ANDREA
ZANZOTTO

Andrea Zanzotto è nato il 10 ottobre 1921 ed è morto il 18 ottobre 2011 a Pieve di Soligo, in provincia di Treviso. Dopo un piccolo gruppo di testi pubblicati a Milano nel 1938, e il coinvolgimento traumatico nella guerra civile (militando nelle Brigate Mazzini al seguito del «partigiano non violento» Toni Adami), il suo esordio editoriale risale al 1951 con la raccolta Dietro il paesaggio pubblicata da Mondadori: che resterà il suo editore sino all’ultimo libro, Conglomerati, pubblicato nel 2009. Le sue opere sono raccolte nel «Meridiano» delle Poesie e Prose scelte, uscito nel 1999, e negli «Oscar» degli Scritti sulla letteratura (2001) e di Tutte le poesie (2011); in occasione del centenario della nascita Mondadori pubblica le poesie disperse di Erratici e un quaderno di Traduzioni trapianti imitazioni; mentre Premesse all’abitazione e altre prospezioni è il titolo della «pietra d’angolo» dedicatagli da Aragno, a cura di Andrea Cortellessa. A lungo insegnante e preside nelle scuole della heimat, ha svolto anche le attività di traduttore e consulente editoriale: impegnandosi con continuità, soprattutto negli ultimi anni, in difesa dell’ambiente minacciato dall’inquinamento e dalla speculazione edilizia. È tra i maggiori poeti del suo tempo.

Poeta